Residenza socio sanitaria assistenziale per diversamente abili (RSSA)

LA RSSA PER DIVERSAMENTE ABILI 


È una struttura che si propone di dare risposte ai bisogni delle persone tra i 18 e i 64 anni in situazione di handicap con gravi deficit psico-fisici che richiedono un alto grado di assistenza, con interventi di tipo educativo, assistenziale e riabilitativo a elevata integrazione socio sanitaria e che non sono in grado di condurre una vita autonoma e non possono essere assistite a domicilio.

La struttura di 18 posti letto è organizzata in un unico modulo abitativo di 9 camere a 2 posti letto, ciascuna con servizi all’interno.

 

Gli altri ambienti a servizio della persona sono:

  • soggiorno e sala pranzo;
  • sala multimediale dotatata di pc e attrezzata per video proiezioni;
  • biblioteca;
  • bagno assistito;
  • cappella;
  • ambulatorio medico e infermieristico;
  • dispensario farmaceutico;
  • palestra fisioterapica. 

 

Altri servizi generali:

  • cucina interna moderna ed attrezzata per la preparazione di menù stagionali legati alle tradizioni culinarie locali e per le diete personalizzate prescritte dal medico;
  • animazione;
  • terapia occupazionale;
  • servizio religioso;
  • lavanderia e guardaroba;
  • parrucchiere;
  • ampi spazi e aree attrezzate a verde;
  • servizio di accompagnamento e trasporto;
  • telefonia;
  • portineria.

 

PRESTAZIONI SOCIOSANITARIE

Nella RSSA per anziani vengono erogate prestazioni e servizi alberghieri inclusivi della somministrazione dei pasti, assistenza tutelare, prestazioni medico-infermieristiche, educativo-riabilitative ed in particolare:

  • cura della persona (igiene, parrucchiere/barbiere, podologo);
  • aiuto nello svolgimento di attività quotidiane (assunzione del cibo, cura di sé);
  • assistenza medica specialistica;
  • assistenza psicologica;
  • supervisione e somministrazione della terapia farmacologia;
  • ristorazione (colazione, coffee break, pranzo, merenda e cena);
  • attività di riabilitazione cognitiva;
  • attività ludico-ricreative e occupazionali.

 

Le prestazioni di assistenza sono assicurate, con standard superiori a quelli minimi previsti dalla normativa vigente, da un organico costituito da: medico specialista coordinatore, assistente sociale, animatori, infermieri professionali, psicologo, terapisti della riabilitazione, operatori socio sanitari, dietista e podologo.


MODALITÀ DI ACCESSO AI SERVIZI

Per l'accesso alla RSSA per diversamente abili occorre che preliminarmente il diretto interessato o, nell’impossibilità, un suo familiare e tutore, si presenti presso la sede dell’Ente per un colloquio informativo con l’Assistente sociale, per visitare la struttura ed acquisire tutte le notizie utili in ordine ai servizi forniti oltre alla modulistica relativa alla domanda di ospitalità e alla carta dei servizi a cui si rimanda per ogni dettaglio. Detta modulistica, una volta compilata, va presentata al Distretto Socio Sanitario di residenza per la successiva autorizzazione all’ingresso.