Assistenza domiciliare

Questo Ente è organizzato per garantire un sistema integrato di prestazioni di aiuto e cura della persona anziana,  effettuate sotto il controllo medico, programmata e personalizzata sulle necessità dell’utente, da svolgersi presso il suo normale domicilio o la sua dimora abituale.

In questo modo l'Ente intende prevenire o rimuovere situazioni di bisogno e disagio degli anziani, di prevenire e rimuovere le cause che ne limitano l’autonomia mirando a mantenerla laddove possibile nel proprio ambiente di vita,  sostenendo l’azione di cura della famiglia.

In particolare gli interventi previsti sono soprattutto diretti a:

  • individui o nuclei familiari con limitata autonomia, soprattutto se appartenenti alle fasce di popolazione più deboli. Si intende, in tal caso, far riferimento a persone anziane non-autosufficienti o parzialmente autosufficienti affette da patologie cronico invalidanti e prive di adeguata assistenza da parte dei familiari;
  • soggetti affetti da demenza senile, anche di tipo Alzheimer.

Le prestazioni si svolgono dalle 7,00 alle ore 19,00 dei giorni feriali e in casi eccezionali durante i giorni festivi e consistono in:

a) Aiuto nelle attività di vita quotidiana:

  • Alzata da letto
  • Igiene personale, con particolare attenzione al bagno assistito
  • Vestizione
  • Nutrizione (aiuto per l'assunzione di pasti)
  • Accorgimenti per una giusta posizione degli arti in condizione di riposo
  • Uso di accorgimenti o ausili per lavarsi, vestirsi, mangiare da soli, camminare
  • Accompagnamento presso ambulatori medici, ospedali, presidi sociali e sanitari in genere

b) Riordino e pulizia dell'alloggio:

  • Cambio, pulizia e riordino della biancheria e vestiario
  • Pulizie generali di tutto l'ambiente domestico
  • Acquisti di generi alimentari e di necessità
  • Preparazione dei pasti e pulizia delle stoviglie
  • Consegna pasti a domicilio

c) Collaborazione nel settore del segretariato sociale

  • Informazione sui diritti, pratiche e servizi e svolgimento di piccole commissioni
  • Accompagnamento dell'utente per varie pratiche o altre necessità

d) Interventi tesi a favorire la vita di relazione anche in collaborazione con strutture e risorse del territorio

  • Coinvolgimento dei vicini e dei parenti
  • Rapporti con strutture ricreative culturali, associative del territorio
  • Partecipazione ad interventi di socializzazione e/o di recupero
  • Interventi per garantire la partecipazione ad attività integrative e di socializzazione
  • Rapporti con il Medico di Medicina Generale (MMG)

d) Assistenza infermieristica

  • Somministrazione di terapia
  • Cura piaghe da decubito

e) Riabilitazione

  • Terapia riabilitativa motoria

f) Assistenza psicologica

  • Lettura e valutazione del nucleo familiare e delle sue dinamiche interne;
  • Informazione e orientamento per le famiglie;
  • Sostegno ai familiari nelle problematiche assistenziali;
  • Valutazione neuropsicologica dell’anziano e individuazione di eventuali nuclei psicopatologici;
  • Sostegno all'anziano nelle varie problematiche legate all’invecchiamento (lutto, malattia, abbandono, solitudine ecc…)
  • Pianificazione di progetti terapeutici individualizzati.

Il personale incaricato degli interventi di Assistenza Domiciliare assicura un costante monitoraggio dei casi seguiti, curandone l'osservazione periodica e sistematica, anche al fine di rilevare l'insorgenza di nuovi bisogni sotto il profilo dello stato fisico, emotivo e sociale, così da poter segnalare prontamente l'evento agli altri operatori tecnici interessati.