Centro per l'Alzheimer

Moduli abitativi

Il Centro diurno integrato

Collocato tutto al piano terra, ha una superficie di 500 metri quadrati ed è composto oltre che da un'ampia reception, da una grande sala (open space) di circa 200 metri quadrati, che comunica con ampi infissi sia con il giardino Alzheimer interno, sia sul giardino esterno. Può ospitare fino a 30 utenti. Il centro diurno integrato è anche dotato di due posti letto per i ricoveri sollievo. 

  • Intorno al grande salone si aprono due stanze per le attività terapeutiche;
  • una cicuna terapeutica nella quale i malati possono essere stimolati allo svolgimento di attività culinarie;
  • una stanza dotata di 6 poltrone letto (sala relax) per riposare in caso di stanchezza o per essere utilizzata per un sollievo notturno;
  • una infermeria/medicheria;
  • una office del personale con postazione video sorveglianza;
  • una sala destinata ai rapporti con le famiglie in cui i parenti possono incontrare i pazienti senza disturbare le attività del centro;
  • una serie di bagni accessibili ai disabili.
La Residenza sociosanitaria per 20 utenti

Anch'essa collocata a piano terra ha una superficie di 1.000 metri quadrati e si compone di:

  • una reception centralizzata per l'intera struttura con postazione di video sorveglianza;
  • nove camere da letto doppie una delle quali collegata all'imianto gas medicali, con bagno comunicante attrezzato per la non autosufficienza;
  • un locale per il personale; di un locale lavapadelle;
  • una sala cura del corpo/vasca assistita;
  • un soft corner per il personale e i volontari;
  • sono sale per attività terapeutiche;
  • open space;
  • infermeria/medicheria e sala per le relazioni con le famiglie
La struttura è completamente climatizzata ha un giardino interno terapeutico, esclusivamente dedicato agli utenti di circa 700 mq.

 

Sono inoltre disponibili 2.870 mq. di area esterna a verde anch'essa dotata di specifici percorsi terapeutici, campo di bocce e piazzetta.

Tutto il Centro Alzheimer è stata realizzato tenuto conto del ruolo terapeutico che l'ambiente ha nell'assistenza dei malati di Alzheimer o demenze correlate e delle problematiche connesse a tale disabilità con soluzioni dimensionali adeguate (superficie di oltre 70 mq per ospite), con tecnologie appropriate (sicurezza, monitoraggio continuo e avviso al personale, quantità di illuminamento, ecc.) con materiali, tecnologie costruttive ed impiantistiche, colore, arredi atti a ridurre i problemi comportamentali, l’agitazione, il disorientamento spazio temporale, i tentativi di fuga, il girovagare afinalistico (c.d. "wandering") le reazioni catastrofiche, l'uso dei farmaci psicoattivi, la contenzione e per stimolare le capacità residue compensando i deficit cognitivi e funzionali causati dalla demenza.

Analogamente è stato realizzato un ampio giardino ad uso esclusivo degli ospiti che ha le seguenti caratteristiche fondamentali:

  • una vegetazione varia come colori, odori e profumazioni, ma anche tipica dell'ambiente locale a cui l'utente è abituato per propria cultura locale, sia nella propria casa, sia nei luoghi comuni;
  • facilmente individuabili, dotati di punti di riferimento utili, con stimoli visivi e uditivi (ad esempio rumore d'acqua) e zone di sosta attrezzate per rendere stimolante oltre che piacevoli il sostarvi;
  • un'area specifica per le attività terapeutiche all’esterno (ortoterapia, pet-terapy ecc…).