Centro per l'Alzheimer

IL CENTRO ALZHEIMER

È stato realizzato per dare una risposta integrata (socio assistenziale e socio sanitaria), flessibile e personalizzata, lungo il percorso della malattia, ai malati di Alzheimer ed altre forme di demenza e alle loro famiglie.
Gli aspetti di specializzazione, innovazione, sperimentazione del Centro sono stati definiti e validati dall’Ente Comune di Bitonto con l’ASL Bari, coniugando le più recenti conoscenze sulle implicazioni dell’ambiente terapeutico e le modalità di assistenza ai malati del morbo di Alzheimer.
Il Centro Servizi Alzheimer è costituito dal Centro diurno integrato e dal Modulo residenziale socio sanitario.


IL CENTRO DIURNO INTEGRATO


È collocato a piano terra, ha una superficie di 500 mq circa e si affaccia sia sul giardino terapeutico interno che su quello esterno.

È rivolto all’accoglienza dalle 8,00 alle 18,00 di 30 persone affette dal morbo di Alzheimer o altre forme di demenza allo stadio iniziale della malattia che per il loro declino cognitivo e funzionale esprimono bisogni non sufficientemente gestibili a domicilio per l’intero arco della giornata.

Il centro diurno integrato assicura sostegno e terapie riabilitative per rallentare il processo di decadimento psico-fisico, per evitare l’isolamento relazionale e sociale e per dare sollievo alle famiglie. 

In particolare il servizio persegue i seguenti obiettivi:

  • mantenere, recuperare e stimolare le capacità potenziali residue, fisiche, psichiche e sociali della persona al fine di consentire la permanenza nel proprio ambiente di vita il più a lungo possibile, nella salvaguardia dell'unità del nucleo familiare;
  • rivalutare le residue capacità della persona attraverso la realizzazione di programmi socio-assistenziali individuali e fornire, sulla base di una puntuale ed approfondita valutazione sociale, prestazioni ed interventi volti a rispondere a bisogni complessi che richiedano una attenzione globale alla persona;
  • fornire sostegno, appoggio ed integrazione alle famiglie che non sono in grado di supportare l'anziano nell'intero arco della giornata per motivi oggettivi (es. attività lavorativa);
  • fornire sostegno e formazione ai familiari e volontari che si occupano della cura e dell'assistenza agli anziani;
  • operare in stretta collaborazione con gli altri servizi rivolti alla popolazione anziana sul territorio comunale.

Nel centro diurno vengono fornite:

  • assistenza diurna, con particolare riguardo alle attività di mobilizzazione (palestra, attività varie), occupazionali (lavori manuali con materiali vari) e di socializzazione (lettura del giornale, feste, etc...) degli utenti, individuali e di gruppo, per il recupero e mantenimento delle capacità motorie, manuali, psicofisiche e di socializzazione;
  • consumazione della colazione, del pasto del mezzogiorno e della merenda;
  • prestazioni igienico-sanitarie ad integrazione dell'intervento dei familiari;
  • consulenza medico specialistica, assistenza infermieristica, riabilitativa e psicologica. 
Agli Utenti che lo richiedono viene garantito il servizio di trasporto di andata al mattino e di ritorno alla sera. Sono a disposizione delle famiglie anche 2 posti letto.



IL MODULO RESIDENZIALE SOCIO SANITARIO

È rivolto all’accoglienza di 20 persone affette dal morbo di Alzheimer o altre forme di demenza allo stadio avanzato-severo della malattia, con gravi disturbi comportamentali e/o con disturbi del ritmo sonno veglia. 

Nel modulo socio sanitario vengono erogate prestazioni e servizi alberghieri inclusivi della somministrazione dei pasti, assistenza tutelare, prestazioni medico-infermieristiche, educativo-riabilitative ed in particolare:

  • cura della persona, igiene, parrucchiere/barbiere, podologo;
  • aiuto nello svolgimento di attività quotidiane: assunzione del cibo, cura di sé;
  • assistenza medica specialistica;
  • assistenza psicologica;
  • sostegno protesico non farmacologico (relazione individuale con l'operatore per ridurre gli stati d’ansia e di agitazione);
  • supervisione e somministrazione della terapia farmacologia;
  • ristorazione (colazione, coffee break, pranzo, merenda e cena);
  • attività di riabilitazione cognitiva;
  • attività di ri-orientamento spazio temporale;
  • attività ludico-ricreative e occupazionali (cucina, ortoterapia, giardinaggio, laboratori vari, pet-terapy, musicoterapia, etc…).

Anch'esso collocato a piano terra ha una superficie di 1.000 metri quadrati e si affaccia su un giardino terapeutico interno. 

Il modulo residenziale si compone di 9 camere da letto doppie con bagno comunicante attrezzato per la non autosufficienza, locale per il personale, sala cura del corpo/vasca assistita, palestra, soft corner per il personale e i volontari, sale per attività terapeutiche, infermeria/medicheria e sala per le relazioni con le famiglie. 




MODALITÀ DI ACCESSO AI SERVIZI

Per l'accesso al Centro Servizi Alzheimer occorre preliminarmente prendere contatti con la Direzione dell’Ente per un colloquio informativo con l’assistente sociale e lo psicologo, per visitare la struttura e acquisire tutte le notizie utili in ordine ai servizi forniti, per ritirare la modulistica per la richiesta di ospitalità e la carta dei servizi.

Trattandosi di struttura convenzionata con l’ASL di Bari e con l’INPDAP, la richiesta di accesso alle predette strutture, una volta compilata, va presentata al Distretto Socio Sanitario di residenza.